LA NOSTRA MISSIONE

Il nostro progetto principale era ed è quello di riuscire a unire tutte le associazioni animaliste e gli animalisti indipendenti in un unico movimento che possa avere la forza necessaria per essere ascoltato e finalmente preso in considerazione dagli esponenti politici a tutti i livelli.

In seconda battuta ci preme moltissimo ottenere dalle autorità competenti che sia reso obbligatorio, quando si iscrive un cane all’anagrafe canina , conoscere la provenienza dell’animale e il numero del microchip della madre. In questo solo modo si puo’ sapere da dove arrivano i cani.

Legato a questo vorremmo che fossero aboliti gli allevamenti amatoriali.

Ogni comune deve avere un regolamento di benessere animale con un ufficio preposto.

Chiediamo insistentemente che i vigili o le guardie zoofile effettuino i controlli sul benessere degli animali.