CHI SIAMO E LA NOSTRA MISSIONE

La nostra Associazione si occupa principalmente degli animali abbandonati sul territorio del Comune di Soragna (provincia di Parma) dove , dopo venti anni di attività, siamo riusciti a sconfiggere quasi completamente il problema del randagismo sia canino che felino.

Abbiamo aiutato a ridurre notevolmente questo problema anche nei Comuni limitrofi di Busseto, Polesine-Zibello, Roccabianca, San Secondo, Fontanellato,sterilizzando i randagi, ma anche animali di indigenti trovando casa a cucciolate indesiderate.

Nel nostro territorio aiutiamo i bisognosi a mantenere i propri animali, cosa che permette il benessere sia del proprietario che dell’animale e fa si’ che i canili comunali e i cittadini non vengano aggravati da ulteriori pesi economici.

La nostra Associazione si è fortemente battuta per ottenere un regolamento comunale riguardante il benessere animale; questo ha fatto si’ che noi siamo stati i primi in Provincia ad ottenere l’approvazione di tale regolamento dove, per la prima volta, l’animale di famiglia viene riconosciuto come effettivamente parte della famiglia e , in caso di morte del proprietario, gli eredi sono tenuti a farsi totalmente carico dell’animale.

Abbiamo aiutato concretamente le Associazini del Sud Italia inviando principalmente farmaci e cure indispensabili, antielmintici antipulci, cibo e cucce per canili lager.

Aiutiamo regolarmente le volontarie di strada (che abbiamo conosciuto di persona durante i sopralluoghi effettuati (finanziati personalmente) per avere la garanzia della serietà e del bisogno effettivo ) per alleviare la loro disperazione e perchè possano continuare ad essere presenti sul territorio in aiuto dei randagi.

Il grosso dei nostri fondi viene realizzato attraverso i mercatini tenuti dai volontari , alcune offerte libere e voi che ci devolvete il 5×1000. Regolarmente ogni anno presentiamo pubblicamente i bilanci e il lavoro svolto, nella più totale trasparenza

Abbiamo fortemente voluto il coordinamento animalista di Parma, con scarsi risultati, ma siamo sicuri che le buone intenzioni verranno premiate.

La cosa che ci da’ maggiori soddisfazioni e la forza di andare avanti, è trovare casa ai nostri animali abbandonati.
Se volete un cane o un gatto anche di razza potete contattarci o consultare la nostra pagina delle adozioni su FB associazione qua la zampa

Ci preme moltissimo ottenere dalle autorità competenti che sia reso obbligatorio, quando si iscrive un cane all’anagrafe canina , conoscere la provenienza dell’animale e il numero del microchip della madre. In questo solo modo si puo’ sapere da dove arrivano i cani.

Legato a questo vorremmo che fossero aboliti gli allevamenti amatoriali.

Ogni comune deve avere un regolamento di benessere animale con un ufficio preposto per il benessere animale che collabori con le associazioni animaliste.

Chiediamo insistentemente che i vigili o le guardie zoofile effettuino i controlli sul benessere degli animali.